Log in
slide show

TONY MOMRELLE QUINTET - venerdì 31 marzo 2017

TONY MOMRELLE VOCE
JULIAN CRAMPTON BASSO ELETTRICO
EMILIANO PARI TASTIERE
CHRISTIAN MENDOZA CHITARRA
ALESSIO BARELLI BATTERIA

È lo Stevie Wonder del XXI Secolo, dicono alcuni. Certo, il cantante degli Icognito è uno degli artisti più interessanti della scena soul e R&B internazionale

Dal sito del Blue Note di Milano

Cantante soul e jazz/ songwriter, attualmente lead vocalist degli Incognito, è uno dei musicisti più interessanti e significativi della scena britannica moderna. Tony comincia a studiare musica a soli 8 anni, facendo le sue prime esperienze di canto all’interno di un coro di musica Gospel e

, a soli diciotto anni, firma il suo primo contratto discografico. Da questo momento la carriera di Tony decolla fino a portarlo in tour con alcuni dei più grandi artisti del mondo, tra cui Elton John, Gloria Estefan, Celine Dion, Sade, Janet Jackson, Gary Barlow, Andrea Bocelli, Gwen Stefani, Gabrielle, Robert Palmer, Beautiful South, il gruppo Gospel SEVEN, e molti altri. I critici musicali John Rockwell (New York Times) e Paul Morley (BBC) lo hanno definito come il legittimo erede di Stevie Wonder, a causa della sua somiglianza vocale e del feeling unico della sua voce. A ulteriore conferma, durante il tour in Giappone con gli Incognito, Tony riceve una telefonata a sorpresa da Stevie Wonder in persona, che si complimenta affermando di essere un suo fan. Il successo di Tony colpisce Bluey Maunick, frontman della famosa band inglese Incognito, che lo ingaggia come voce maschile della band, con la quale collabora ormai da 10 anni. Nel 2011 Sade lo vuole nuovamente al suo fianco per il tour che segna il ritorno di questa grande artista. Questo lo porta a calcare i palchi più importanti del mondo.
Nel 2015 il suo EP “Keep Pushing” lolancia sulle vette delle classifiche britanniche

Log in or Sign up