Log in
slide show

Orlando Le Fleming "Romantic Funk" - 25 Marzo

Orlando Le Fleming Orlando Le Fleming

Orlando Le Fleming

Philip Dizack - tromba
Tom Cawley - synth
Orlando le Fleming - contrabbasso
James Maddren - batteria

Con Romantic Funk: The Unfamiliar, il bassista e compositore inglese Orlando le Fleming, giunge al secondo capitolo discografico...

Philip Dizack - tromba
Tom Cawley - synth
Orlando le Fleming - contrabbasso
James Maddren - batteria

Con Romantic Funk: The Unfamiliar, il bassista e compositore inglese Orlando le Fleming, giunge al secondo capitolo discografico approfondendo il lessico jazz-funk che ne ha connotato gli esordi, spingendolo verso i fasti della fusion anni ’80. Nel repertorio, assemblato durante una lunga residenza al club newyorchese 55 Bar, risuonano le eco di Miles Davis, Wayne Shorter e Herbie Hancock, rivisitati alla luce di un groove di straordinaria intensità.


Orlando Le Fleming, contrabbassista, nato a Birmingham (Gran Bretagna) nel 1976 da genitori musicisti, madre violoncellista e padre compositore, ha studiato presso la Royal Academy of Music di Londra, affermandosi rapidamente come uno dei principali contrabbassisti della scena musicale del Regno Unito, collaborando e incidendo tra gli altri con Iain Ballamy, Jason Rebello, Julian Joseph, Desree, Tommy Smith, Mica Paris, Jean Toussaint e Guy Barker, nonché con musicisti USA di passaggio in Europa tra cui Bill Charlap, Don Braden, Dave Liebman, Jeff Watts, Joey Calderazzo e Branford Marsalis.

Trasferitorsi a New York nel 2003, Le Fleming collabora con numerosi musicisti tra cui il gruppo The Art of Five di Billy Cobham, Jane Monheit, Seamus Blake, Ari Hoenig, Joey Calderazzo, Lage Lund, Rodney Green.

Ultima modifica il%PM, %11 %547 %2022 %13:%Mar

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up